Articoli dalla stampa 2022

BiciSicura News - 29 Giugno

Firenze (FI): la polizia locale di Firenze recupera una bellissima mountain bike grazie al Registro Italiano Bici.

Il proprietario, M. C., abitante a Firenze, aveva lascito la bella bici nel cortile della propria abitazione, legandola al portabici con una buona catena.
Per motivi personali aveva dovuto allontanarsi da casa per una decina di giorni e al suo ritorno, il giorno 12 marzo 2022 cosa trova? Un classico: catena tagliata e bici sparita.
Subito segnalata al numero verde del PIBR - Pronto Intervento Bici Rubate del Registro Italiano Bici, il sig. M. C. ha effettuato poi la regolare denuncia di furto alle autorità competenti.
In tutti gli altri casi di furto, la bici non sarebbe mai stata ritrovata.
Invece, con la marcatura del Registro Italiano Bici, la polizia locale di Firenze l'ha intercettata il 28 Giugno 2022, denunciando chi la guidava per furto/ricettazione e contattando subito il legittimo proprietario, sig. M. C., per invitarlo a ritirarla presso la sede della polizia locale.
Insegnamenti

  • Se vuoi stare tranquillo, marchia e registra sempre la bici nel Registro Italiano Bici.
  • Hai tante probabilità di non fartela rubare.
  • Ma hai anche tante probabilità di recuperarla se te la rubano.

Tutte le bici ritrovate | Diversi per mestiere | La marchiatura della bici è una cosa seria | Il nostro canale su Youtube | La nostra pagina Facebook | Perché scegliere il Registro Italiano Bici?

Gazzetta di Reggio - 28 Maggio

Reggio Emilia (RE): La Fiab Tuttinbici e il Registro Italiano Bici marcano le bici degli studenti del liceo Matilde di Canossa

Il 25 Maggio, a partire dalle ore 9, l'associazione Fiab Tuttinbici di Reggio Emilia e il Registro Italiano Bici, all'interno della campagna A scuola con BiciSicura" inaugurata tre anni fa dal Registro Italiano Bici, hanno illustrato agli studenti come difendersi efficacemente dal furto delle bici, partendo dal primo passo fondamentale: rendere unica la propria bici e quindi identificabile dalle Forze di Polizia in qualsiasi momento.
Sono state applicate le prime 100 marchiature alle bici degli studenti con relative registrazioni nel più grande registro digitale di bici italiano.
Gli studenti sono sembrati molto interessati, nonostante la incombente prova di maturità che sta assorbendo completamente molti di loro.
Insegnamenti:

  • La sicurezza della bici inizia con la sua identificazione univoca.
  • Segue la registrazione in un registro realmente consultato dalle Forze di Polizia
  • Quindi scegliere un buon antifurto ed usarlo correttamente.

Vai all'articolo

Tutte le bici ritrovate | Diversi per mestiere | La campagna "A scuola con BiciSicura" | Il nostro canale su Youtube | Bike to scroll al liceo | Perché scegliere il Registro Italiano Bici?

BiciSicura News - 12 Maggio

Reggio Emilia (RE): la polizia locale di Reggio Emilia recupera una bici elettrica grazie al Registro Italiano Bici.

Il proprietario, R. G., abitante a Reggio Emilia, aveva lascito la bella bici elettrica, legandola al portabici con una normale catena, nei pressi della parrocchia Sant'Anselmo.
Al termine della funzione religiosa, con suo grande disappunto ha scoperto che la bici era sparita. Essendo tale bicicletta iscritta nel Registro Italiano Bici, con contrassegno IT006082, immediatamente ha fatto la segnalazione a PIBR - Pronto Intervento Bici Rubate del Registro Italiano Bici. È così che dopo circa tre mesi dal furto, la polizia locale di Reggio Emilia, mentre fermava un sospetto, fatta la verifica col Registro Italiano Bici, ha scoperto che si trattava di una bici segnalata come rubata.
Confiscata la bici, con la collaborazione del Registro Italiano Bici, la polizia locale ha contattato subito il legittimo proprietario, R. G., che ha potuto, con grande gioia, recuperare la sua bella e costosa bici.
Insegnamenti

  • Usare un lucchetto su una bici anonima è pressoché inutile.
  • La bici va sempre marchiata e registrata.
  • Non registrare mai la bici in un registro di bici qualsiasi perché le Forze di Polizia operano solo col Registro Italiano Bici.

Tutte le bici ritrovate | Diversi per mestiere | La marchiatura della bici è una cosa seria | Il nostro canale su Youtube | La nostra pagina Facebook | Perché scegliere il Registro Italiano Bici?

BiciSicura News - 9 Gennaio

Milano (MI): Il passaggio di proprietà della bici aiuta a ritrovarla in caso di furto.

Il vecchio proprietario, abitante a Cremona, aveva venduto la bella bici, marcata univocamente col nr. CR032223, ad un conoscente residente a Milano. Dopo alcuni giorni però la bici veniva sottratta al nuovo proprietario mentre il passaggio di proprietà non era ancora stato ultimato. Succede poi che la stazione carabinieri di Milano di Porta Monforte recupera la bici. Notata la marchiatura del Registro Italiano Bici, subito il Commando Carabinieri contatta via nr. verde gli operatori del Registro Italiano Bici la domenica 9 gennaio precisamente alle ore 23. Non risultando ancora il nuovo proprietario, gli operatori del Registro Italiano Bici hanno così comunicato ai carabinieri il nome dell'ultimo proprietario. Contattato sia dai Carabinieri che dal Registro Italiano Bici è emerso che la bici era appena stata venduta ad un nuovo proprietario. A questo punto il Registro Italiano Bici fa sottoscrivere al vecchio proprietario il modulo di cessione, quindi effettua il passaggio di proprietà in tempo reale così che il Registro Italiano Bici può garantire la proprietà per il nuovo proprietario alle Forze di Polizia.
Nel giro di poche ore, il nuovo proprietario, avendo titolo di proprietà, recupera la sua nuova bici, rubata e ritrovata, presso la stazione dei carabinieri di Porta Monforte.
Insegnamenti

  • Quando cedi o permuti una bici, ricordati sempre di effettuare il passaggio di proprietà
  • Il recupero della bici da parte delle Forze di Polizia è possibile solo con una marchiatura riconosciuta ed un nr. verde da contattare, che è l'unico mezzo a disposizione delle Forze di Polizia stesse per richiedere informazioni sulla proprietà di una bici recuperata. NB: nessuna forza di polizia, per legge, può collegarsi con strumenti di lavoro quali personal computer e smartphone a siti web o app esterne; possono fare solo chiamate gratuite con i telefoni in dotazione a numeri verdi senza costo.
  • Numero verde e operatori raggiungibili 24 x 7, così funziona un vero registro. Chi afferma il contrario, vi sta raccontando tutte falsità o non sa cosa sta dicendo.

Tutte le bici ritrovate | Diversi per mestiere | La marchiatura della bici è una cosa seria | Il nostro canale su Youtube | La nostra pagina Facebook