Articoli dalla stampa 2017

Il Giorno - 24 Luglio

Brescia: Furti di bici in crescita. Le tecniche usate e i nuovi sistemi di protezione.
Purtroppo i ciclisti e le amministrazioni comunali continuano a pagare il facile scetticismo verso uno dei sistemi di protezione più efficaci, disponibile dal 2006 in Italia ed il più diffuso al mondo.
I motivi di tale scetticismo sono diversi, ma tra tutti prevale il (falso) senso di sicurezza generato da un pesante antifurto meccanico nei confronti di uno strumento che non blocca la bici ma alza enormemente il rischio per il ladro (flagranza di reato, processo per direttissima, fino a 6 anni di reclusione), che quindi, prima di rubarla, ci pensa non una ma molte volte (vedi anche articolo su "Il valore della deterrenza"). Guarda l'articolo

 

BS News - 03 Luglio 2017

Modena: ancora una bicicletta rubata recuperata da un privato grazie alla marchiatura BiciSicura ed alla registrazione nel Registro Italiano Bici.
Si tratta din una bella mountain bike di proprietà di S. P., abitante a Modena. La bici era stata successivamente ceduta ad un'associazione caritatevole di Modena per uso interno.
È stata la sig.ra G. D., sempre abitante a Modena, a ritrovarla e segnalarla al Registro Italiano Bici che prontamente ha potuto risalire al legittimo proprietario.
Un ulteriore prova, se mai ce ne fosse stato bisogno, che con la marchiatura BiciSicura ed il Registro Italiano Bici le bici rubate, molte volte (Attenzione: non sempre!) si ritrovano.

 

BS News - 01 Luglio 2017

Roma. Per il terzo anno consecutivo la Presidenza del Consiglio dei Ministri rinnova la Convenzione con il Registro Italiano Bici.
Per il terzo anno consecutivo il Mobility Manager della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dott.ssa Lucci, ha rinnovato la convenzione con il Registro Italiano Bici che permette a tutti i dipendenti della Presidenza ed ai loro famigliari di usufruire di sconti vantaggiosi per l'acquisto dei prodotti e Servizi del Registro Italiano Bici.
Il Registro Italiano Bici ed il suo staff hanno accolto con grande soddisfazione questo rinnovato atto di fiducia, che accomuna più di 50 città italiane ed oltre mezzo milione di utenti italiani che hanno affidato al Registro Italiano Bici la sicurezza della loro bicicletta.

 

BS News - 22 Giugno 2017

Milano: ancora una bicicletta rubata recuperata dalla polizia locale grazie alla marchiatura BiciSicura ed alla registrazione nel Registro Italiano Bici.
La bella bici da donna, marca Atala, con targa n. PV001642, era stata rubata parecchio tempo prima alla sig.ra F. O., abitante a Vigevano.
É stata recuperata dal nucleo speciale "Bici Rubate" istituito appositamente dalla polizia locale del comune di Milano per il recupero delle bici rubate.
DA NOTARE CHE SE LA BICI FOSSE STATA REGISTRATA IN UN REGISTRO LOCALE NON AVREBBE MAI POTUTO RITORNARE AL LEGITTIMO PROPRIETARIO.
Si tratta dell'ennesimo caso in cui una bici, rubata in una città dotata di stazione ferroviaria, viene poi messa sul treno e portata in un altra città per essere venduta al mercato nero. Anche la lodevole iniziativa di consentire il trasporto di bici in treno, se le bici non sono marchiate con BiciSicura ed inserite in un registro nazionale, finisce per favorire enormemente il ladro di bici seriale.

 

BS News - 19 Giugno 2017

Abbiategrasso: ancora una bicicletta rubata e recuperata grazie alla polizia locale del comune e a BiciSicura - Registro Italiano Bici.
La bella bici da uomo, con targa n. BCS014408, era stata rubata al sig.  F. S., abitante ad Abbiategrasso, un paio di mesi  prima prima presso la locale stazione ferroviaria.
É stata recuperata dalla polizia locale del comune milanese dopo attente ricerche ed utilizzando anche le immagini di sorveglianza installate presso il BiciPark di Abbiategrasso.

 

BS News - 12 Giugno 2017

Parma: un'altra bicicletta rubata e recuperata grazie a BiciSicura e al Registro Italiano Bici.
La bici con targa n. PR048750 è stata ritrovata dalla sig.ra B. E., abitante nel comune di San Secondo Parmense.
Purtroppo non è stato possibile risalire al legittimo proprietario in quanto era stata venduta alcuni mesi prima dal negoziante che l'aveva ricevuta in permuta dall'ultimo proprietario.
Ecco l'ennesimo esempio di quanto sia indispensabile segnalare il passaggio di proprietà o la cessione in permuta per il futuro proprietario, che se ne deve fare carico in prima persona!
Morale: segnalate sempre il cambio di proprietà della bici, anche perchè potreste avere dei gravi inconvenienti!

 

BS News - 08 Giugno 2017

Abbiategrasso: Altra bicicletta rubata e recuperata grazie a BiciSicura e al Registro Italiano Bici.
La bici con targa n. BCS014444 era stata rubata qualche settimana prima alla sig.ra F. S. nei pressi della locale stazione ferroviaria.
É stata recuperata dalla polizia locale del comune milanese dopo attente ricerche a seguito di segnalazione del Registro Italiano Bici.

 

BS News - 05 Giugno 2017

Modena: Altra bicicletta rubata e recuperata grazie a BiciSicura e al Registro Italiano Bici.
Un bicicletta a pedalata assistita di elevato valore, rubata il 30/04/2017 al sig. R. B., abitante a Modena, è stata recuperata dallo stesso legittimo proprietario il 31 maggio scorso.
Facciamo notare che, come più volte da noi ribadito, il recupero di una bici rubata non è una conseguenza automatica della marchiatura (questo purtroppo è un luogo comune ed è qui che casca l'asino), ma è l'effetto di un'organizzazione dedicata, quale il Registro Italiano Bici, con procedure e norme in linea con le leggi italiane e consolidate nel tempo a seguito di rapporti fiduciari con le Forze di Polizia. Continua a leggere

 

La Provincia Pavese - 03 Aprile

Pavia: Alta tecnologia per il parcheggio bici inaugurato il primo marzo 2017 presso la stazione FS di Pavia dal sindaco Massimo Depaoli, dall’assessore alla Mobilità Davide Lazzari e dal presidente di Asm Duccio Bianchi.
La soluzione di parcheggio bici , denominata "Bicinstazione", già ampiamente diffusa nel Nord d'Italia e riconosciuta come tra le più performanti a livello nazionale ed internazionale, arriva alla stazione FS di Pavia.
Il nuovo parcheggio, voluto dall'Amministrazione comunale ed gestito dalla locale ASM, è stato realizzato dalla sezione Progetti Speciali del Registro Italiano Bici.
Gli abbonati potranno scegliere tra varie opzioni di abbonamento, trimestrale o semestrale o annuale, con costi variabili da 25 € fino a 55 €.
L'accesso è abilitato attraverso la lettura wi-fi di un badge, mentre l'uscita della bici viene controllata e autorizzata dalla lettura, sempre wi-fi, di un chip installato a bordo della bici stessa. Vedi la Rassegna Stampa

 

BiciSicura News - 01 Aprile 2017

Pesaro: Recupero di una bici rubata da parte di Forze di Polizia che non dispongono dei codici di accesso al Registro Italiano Bici (RIB).
Un ulteriore esempio di come si possano recuperare bici rubate, se iscritte al Registro Italiano Bici e marchiate, quando a ritrovarle siano Forze di Polizia sprovviste dei codici di accesso al RIB stesso. L'organizzazione del Registro Italiano Bici, l'unica certificata ed approvata dalle Forze di Polizia, a garanzia della massima sicurezza ed affidabilità delle informazioni gestite e a tutela dei dati personali degli iscritti.
Perchè è meglio non fidarsi di registri bici improvvisati? Continua a leggere

 

BiciSicura News - 16 Marzo 2017

Firenze: Come combattere il furto delle bici superando le false percezioni. Recuperata un'altra bicicletta rubata e marchiata con BiciSicura e registrata nel Registro Italiano Bici.
Quante volte le nostre percezioni ci hanno ingannato? Il sistema di marchiatura BiciSicura unito ai servizi del Registro Italiano Bici, purtroppo per chi continua a farsi rubare la bici, in pratica risulta essere di assoluta efficacia per combattere il furto delle bici. Tuttavia, viene ancora percepito come un qualcosa di poco utile, soprattutto perché come sistema di contrasto al furto ci aspetteremmo un bel catenaccio che nessuno osa violare. E ciò anche contro l'esperienza di tutti i giorni, ricca di catenacci violati e di bici rubate.
Il caso che segue, avvenuto qualche giorno fa a Firenze, mostra, ancora una volta, come siano necessarie diversi componenti, tra loro cooperanti, unite ad una grande professionalità per ridurre realmente i furti e per recuperare più facilmente le bici una volta che sono state rubate. Continua a leggere

 

Alessandria News - 03 Marzo 2017

Alessandria: Arriva la targa per le bici: "esempio di sicurezza partecipata contro i furti".
Da martedì 7 marzo sarà possibile ottenere presso molti rivenditori alessandrini una targa adesiva speciale che verrà applicata alle biciclette, sia nuove che usate. L'iniziativa, promossa dall'associazione "Mappa la tua città" e dal Comune consentirà di monitorare e ridurre i furti.
Il sindaco Rita Rossa e l'assessore Mauro Cattaneo salutano l'iniziativa, già adottata con successo in oltre 60 città italiane, con grande positività: "è un bell'esempio di sicurezza partecipata, che coinvolge i cittadini e i commercianti per migliorare la città. Il protocollo è stato adattato per Alessandria, costruendo un prodotto 'su misura' che è perfetto per la nostra realtà. Questo è un altro esempio dell'impegno di questa amministrazione per incentivare e promuovere l'utilizzo della bicicletta, dopo la mostra 'Alessandria città della bici', il festival in Cittadella, che tornerà, Beer and Bike, e il miglioramento del collegamento ciclabile sul cavalcavia che unisce il quartiere Cristo al resto della città". Continua a leggere

 

RadioGold - 02 Marzo 2017

Alessandria: Sono 11 i rivenditori di biciclette della città che dalla prossima settimana avranno i kit BiciSicura per targare le due ruote.
Dalla prossima settimana, indicativamente da martedì, gli alessandrini potranno rivolgersi al loro rivenditore di fiducia per far “targare” la loro bicicletta. Ben 11 attività commerciali su 12 hanno infatti deciso di fare squadra con il Comune di Alessandria e con l’associazione "Mappa la tua Città" per contrastare i furti di bici.
Un progetto “di sicurezza partecipata” come l’ha definito Mauro Di Gregorio, agente della Polizia Municipale che ha creato il sito www.mappalatuacitta.it, partendo dalla sua tesi di laurea in Scienze dell’investigazione, incentrata proprio sui furti di biciclette. Continua a leggere

 

La Stampa - 17 Febbraio 2017

Alessandria: Telai “taggati” con BiciSicura e una mappa social dei luoghi dei furti. Così ci si difende dai ladri di biciclette.
Alla fine hanno risposto all’appello del Comune undici attività commerciali cittadine del mercato delle biciclette, la quasi totalità (ne manca solo una). Così ha potuto partire l’operazione «Mappa la tua città», dal nome del sito web che offre il sevizio in partnership con il Registro Italiano Bici, l'unico registro nazionale delle bici consultato dalle polizie locali e forze dell'ordine fin dal 2006. Il sistema adottato per la marchiatura delle bici è BiciSicura, lo standard nazionale dei sistemi di marchiatura delle bici, che andrà a soppiantare la micro-punzonatura della bici, attiva ad Alessandria da diversi anni, ma che non ha mai ottenuto risultati significativi nel contrasto dei furti di biciclette. Continua a leggere

 

La Provincia Pavese - 16 Febbraio 2017

Pavia: Pronto il nuovo deposito bici protetto alla stazione ferroviaria per i pendolari. Gli utenti avranno una badge wi-fi per accedere 24 ore su 24 e la bici sarà identificabile tramite micro-chip.
Un deposito per le biciclette aperto 24 ore su 24 sarà a breve inaugurato alla stazione ferroviaria di Pavia. Il parcheggio, progettato secondo le linee guida del modello Bicinstazione, ideato dalla divisione Progetti Speciali del Registro Italiano Bici, sarà la quarta realizzazione in Lombardia di una soluzione all'avanguardia del settore, oltreché premiata a livello internazionale. Continua a leggere